Il Giro d’Italia 2020 è partito da Monreale (Palermo) e terminerà a Milano. Il percorso prevede 3.497 chilometri da percorrere in 21 tappe.

I ciclisti alla partenza erano 176. Il percorso prevede 3 cronometro individuali, 6 tappe di bassa, 6 di media e 6 di alta difficoltà.

Il premio in palio, per il 2020, si conferma in linea con il 2019 ed ammonta a 1,5 milioni complessivi.

Al vincitore della Corsa Rosa vanno 265mila euro, circa la metà del premio assegnato al vincitore del Tour de France.

Sono previsti premi i per i primi 20 della classifica generale oltre che per le singole tappe. Ad esempio, vincere una tappa assicura 11 mila euro; al corridore più combattivo verranno assegnati 4.000 euro, 300 euro per ciascuna tappa;il ciclista che percorrerà più chilometri in fuga vincerà 4.500 euro,150€ per ogni tappa.

E le cicliste?

La gara femminile più importante, il Giro in Rosa, 975,8 chilometri complessivi, con partenza da Grosseto e arrivo a Motta Montecorvino in Puglia. In palio per la vincitrice circa 10 mila euro.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.