Il miglior casco per bambini? Ecco come sceglierlo

Qual è il miglior casco da bici per bambini? Beh, ce ne sono diversi. Tanti colori e modelli, marche a non finire. Ma, questo è bene scriverlo in testa al pezzo, ci sono almeno tre cose a cui prestare molta attenzione: taglia, aerazione e l’obbligo di sostituzione dopo una caduta più o meno evidente.

Non sono pochi i casi in cui papà e mamma, se non addirittura i nonni, si lasciano tentare più dal colore e dal modello piuttosto che dal rispetto ossequioso dei tre parametri elencati all’inizio. In sostanza: il concetto ‘prendo il casco un bel po’ più grande, magari recupero stringendo di più la cinghia sotto al mento del bambino, ma almeno acquisto in prospettiva’ riteniamo non sia praticabile.

Forse questo ragionamento si poteva fare una volta, quando l’offerta era davvero contenuta e i materiali con cui si realizzavano i caschi della bici per i bambini erano più o meno gli stessi per tutti. Adesso invece le cose stanno davvero davvero in maniera diversa e si trova di tutto: dai caschi per le bici da corsa a quelli con cui andare su una pista ciclabile una volta a settimana.

Secondo noi il casco per la bici del bambino dovrebbe essere obbligatorio e non facoltativo. Ancora adesso, infatti, notiamo in giro parecchi genitori che non hanno ben compreso quanto sia importante. In ogni contesto.

Ecco di seguito alcuni riferimenti su quanto costa un casco da bici.

Casco Decathlon BTwin Casco Baby 500 costo 15 euro
Abus Met Terra costo 50 euro
Giro Foray costo 60 euro
Poc costo 150 euro

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com